Print Friendly, PDF & Email

DELEGA INTERMEDIARIO F24 ON LINE

Le disposizioni contenute nell’art. 37, comma 39, della Legge 4 Agosto 2006, n. 248 di conversione del Decreto 223/2006 hanno introdotto l’obbligo per i soggetti titolari di partita IVA di effettuare i versamenti di imposte, IVA e contributi esclusivamente in via telematica utilizzando direttamente il Mod.F24 On-Line o tramite gli intermediari abilitati.

- i pagamenti Iva devono essere effettuati esclusivamente tramite sistema telematico on-line con addebito automatico sul proprio conto corrente;
- ogni contribuente deve avere un conto corrente personalmente intestato o cointestato con altra persona purché abilitato ad operare con firma disgiunta. Non è possibile effettuare addebiti su conti correnti intestati esclusivamente ad altre persone.

Secondo i chiarimenti dati dall’Agenzia delle Entrate con Circolare n. 30/E del 29.09.2006, i contribuenti che devono effettuare i versamenti esclusivamente in via telematica hanno a disposizione tre modalità:

Utilizzare il servizio Entratel o Fisconline che consente al contribuente di effettuare direttamente, tramite internet, l’invio del modello F24 e il pagamento dell’Iva senza doversi recare presso la banca o posta. Il contribuente deve richiedere il codice Pin tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo: www.agenziaentrate.it . Per utilizzare questo tipo di pagamento è necessario disporre di:
- un computer con collegamento Internet;
- un conto corrente intestato o cointestato al contribuente;
- codice Pin (pincode) da richiedere all’Agenzia delle Entrate.

Utilizzare il servizio Home Banking offerto dalle banche convenzionate che consente di effettuare direttamente, tramite Internet, l’invio del modello F24 e il pagamento dell’Iva senza doversi recare presso la banca. Il contribuente deve richiedere il codice Pin per l’accesso all’area F24 on-line alla propria banca. Per utilizzare questo tipo di pagamento è necessario disporre di:
- un computer con collegamento Internet;
- un conto corrente intestato o cointestato al contribuente;
- codice Pin (pincode) da richiedere alla banca per l’attivazione del servizio home banking.

Delega all’intermediario abilitato Il contribuente deve delegare l’intermediario abilitato ad effettuare, per proprio conto, l’invio all’Agenzia delle Entrate del modello F24 per l’addebito automatico sul proprio conto corrente. Per utilizzare questo tipo di pagamento è necessario:
- disporre di un conto corrente intestato o cointestato al contribuente;
- inviare al CSA l’allegata “Delega Intermediario” debitamente compilata con le coordinate del proprio conto corrente bancario o postale e firmata per autorizzazione.
Per usufruire di questo servizio è necessario inviare al CSA l’allegata “Delega Intermediario” firmata per accettazione per FAX al n. 0572.772478.
Facciamo presente che l’addebito del pagamento on-line effettuato dal CSA non consente allo stesso né la visualizzazione dei movimenti né del saldo del conto del cliente ed è inibito ogni ulteriore tipo di operazione

Per coloro che non hanno un conto corrente.
Per tutti gli Incaricati alle vendite che non hanno un proprio conto corrente bancario o postale, il CSA ha predisposto un apposito conto corrente bancario per effettuare il versamento diretto cumulativo. La procedura è la seguente:
- il CSA invierà ad ogni Incaricato una richiesta di bonifico già precompilata da presentare a qualsiasi banca per effettuare l’accredito dell’Iva da pagare sull’apposito conto corrente;
- il CSA effettuerà il pagamento cumulativo di tutti i bonifici ricevuti ed invierà a ciascun Incaricato la ricevuta dell’avvenuto pagamento.
Per usufruire di questo servizio è necessario inviare al CSA l’allegata “Opzione Bonifico” firmata per accettazione per FAX al n. 0572.772478.

Il nostro CSA ha attivato le procedure di cui ai due punti precedenti per gli Incaricati che non hanno la possibilità di attivarsi direttamente con un proprio collegamento internet. Il CSA ha ritenuto fornire questi servizi di supporto ai propri Incaricati gratuitamente senza addebito di alcun costo aggiuntivo.
Per usufruire di uno dei due servizi è sufficiente inviarci uno dei due prospetti per FAX al n. 0572.772478.
Entro 20 giorni prima di ogni scadenza sarà comunicato l’ammontare del versamento Iva che sarà addebitato sul conto corrente o l'importo di cui effettuare il bonifico.

 
TIPO DI OPZIONE TIPO DI VERSAMENTO
DELEGA INTERMEDIARIO ADDEBITO SU CONTO CORRENTE
OPZIONE BONIFICO BONIFICO SU C/C CUMULATIVO