Print Friendly, PDF & Email

MODELLO F24 ON LINE

I versamenti Iva trimestrali e annuali possono essere effettuati esclusivamente a mezzo Mod.F24 in via telematica o tramite contanti alla banca (in rari casi particolari).

SOGGETTI OBBLIGATI
Sono obbligati ad effettuare i versamenti telematici tutti i titolari di partita Iva e pertanto anche tutti gli Incaricati alle Vendite con partita Iva. Il versamento telematico interessa i versamenti Iva periodici e annuali, in particolare:

  • Codice 6031 - 6032 -6033 (periodici)
  • Codice 6035 - 6099 (annuale)

 

MODALITA’ DI VERSAMENTO
I soggetti con Partita Iva devono utilizzare, per il versamento di quanto dovuto a titolo di Iva una delle seguenti modalità:

    • Servizio F24 online, che consente al soggetto interessato di effettuare direttamente la compilazione del mod.F24 e il pagamento diretto di quanto dovuto senza doversi recare presso un’azienda di credito. A tal fine è necessario disporre del codice Pin (pincode) da richiedere all’Agenzia delle Entrate.
    • Servizio F24 Entratel, a disposizione degli intermediari abilitati i quali dopo aver creato il Mod.F24 tramite procedura informatica effettuano l’invio telematico del modello con addebito di quanto dovuto sul conto corrente comunicato dal contribuente.

     

    PROCEDURA OPERATIVA
    La Consult, per assolvere a tali versamenti, ha elaborato la seguente procedura:

    • Richiesta a tutti gli IVD del numero di conto corrente, Abi, Cab e codice Cin. Da precisare che il conto corrente dovrà essere intestato al contribuente o cointestato con familiare.
    • Richiesta a tutti gli IVD di autorizzazione, a mezzo di prospetto precompilato, per l’addebito automatico sul conto corrente personale.
    • La Consult invierà, circa 20 gg. prima della scadenza, comunicazione ad ogni IVD dell’ammontare del versamento Iva che sarà addebitato sul conto corrente.
    • La Consult provvederà, entro la scadenza di pagamento, ad inviare con sistema telematico Entratel all’Agenzia delle Entrate ordinativo di addebito automatico.
    • La Consult riceverà dall’Agenzia delle Entrate esito dell’operazione di addebito.
    • La Consult invierà ad ogni IVD la ricevuta di avvenuto pagamento inviata dell’Agenzia delle Entrate.Se non sono rispettate le condizioni di cui sopra o sul conto corrente non ci sono fondi sufficienti per il pagamento dell’Iva, l’Agenzia non provvederà all’addebito ed il pagamento risulterà come omesso con l’addebito di tutte le sanzioni di legge.Per le adesioni al servizio F24 On Line consultare: Opzioni F24 On Line